Giulia Latorre fa coming out, poi smentisce, poi smentisce la smentita

di

Imbarazzata e poco credibile smentita della figlia di Massimiliano Latorre

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
668 1
668 1

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


“Una smentita è una notizia data due volte”, diceva Giulio Andreotti.

E così, dopo la bellissima lettera di stamani, intervistata da Radio Cusano Campus, una web radio, Giulia Latorre ha dichiarato imbarazzatissima:

C’è stato un errore, non è come pensi, il mio era in generale, non c’era niente di particolare, infatti sto chiedendo di togliere la foto…

Peccato che:

  1. su un profilo Facebook di quella che pare sia (o fosse) la sua ragazza, c’è uno scambio amoroso tra le due datato febbraio 2015;
  2. sulla pagina Facebook Omofobiastop a cui la lettera era indirizzata, è stata lei stessa, poche ore dopo la pubblicazione del post, a ringraziare tutti per il sostegno;
  3. in chat su facebook col nostro direttore, Giulia Latorre non abbia smentito un bel nulla, tutt’altro, pur dichiarandosi indisponibile ad una intervista;
  4. il gestore della pagina Omofobiastop abbia diverse conversazioni private con Giulia, dove tra le altre cose le chiede esplicitamente se voglia fare coming out o soltanto sostenere la giornata di mobilitazione del 23 gennaio e lei risponde “entrambe”.
Leggi   Dialogo tra genitori e figli gay: "Papà, cosa pensavi prima che te lo dicessi?"

Infine, intorno alle ore 17, la smentita della smentita:

giulia-latorre-smentita4

Tutti gli articoli su: