Grindr, Hornet e Planet Romeo per l’iniziativa European HIV Test Finder

di

Le app d'incontri gay si schierano per la prevenzione HIV. Obiettivo è aumentare la gente che fa il test HIV e la consapevolezza.

Le app d'incontri gay si schierano per la prevenzione HIV. Obiettivo è aumentare la gente che fa il test HIV e la consapevolezza. Grindr, Hornet e Planet Romeo per l'iniziativa European HIV Test FinderFoto 1 - Le app d'incontri gay si schierano per la prevenzione HIV. Obiettivo è aumentare la gente che fa il test HIV e la consapevolezza.
Dr_Christian_Jensen_test_HIV_prevenzione_HIV
Grindr, Hornet e Planet Romeo per l'iniziativa European HIV Test FinderFoto 2 - Le app d'incontri gay si schierano per la prevenzione HIV. Obiettivo è aumentare la gente che fa il test HIV e la consapevolezza.
grindr_european_test_hiv_finder_prevenzione_HIV
Grindr, Hornet e Planet Romeo per l'iniziativa European HIV Test FinderFoto 3 - Le app d'incontri gay si schierano per la prevenzione HIV. Obiettivo è aumentare la gente che fa il test HIV e la consapevolezza.
hornet_european_test_hiv_finder_prevenzione_HIV
Grindr, Hornet e Planet Romeo per l'iniziativa European HIV Test FinderFoto 4 - Le app d'incontri gay si schierano per la prevenzione HIV. Obiettivo è aumentare la gente che fa il test HIV e la consapevolezza.
planet_romeo_european_test_hiv_finder_prevenzione_HIV
14849 0

>>> LO SPECIALE DI GAY.IT DEDICATO AL PRIMO DICEMBRE: TUTTI GLI ARTICOLI

http://www.gay.it/gallery/bacia-modello-alex-mountain-soho-square-londra-prevenzione-hiv-aids

In occasione della settimana che precede alla Giornata Mondiale contro L’AIDS, 1 Dicembre, le app d’incontri Grindr, Hornet e Planet Romeo hanno tutte dato ampio spazio all’European HIV Test Finder, che aiuta gli uomini di tutto il continente a trovare il posto più vicino a loro per fare il test HIV.

Una bella iniziativa, supportata da 23 Paesi dell’Unione Europea,

Joel Simkhai, capo esecutivo dell’app Grindr ha detto (traduco per voi):

Siamo orgogliosi di supportare l’European HIV Testing Week perchè la promozione della salute è stato uno dei pilastri più importanti di Grindr sin dalla sua nascita

Infatti, fra le voci principali di ogni profilo compare sempre il dato riguardo la sieropositività. E continua:

Rendere il mondo LGBTQ più sano significa combattere questa epidemia (HIV/AIDS) e personalmente è davvero importante per me usare Grindr come piattaforma per questo scopo.

E, certamente, per un app per incontri che spesso è tutto fuorchè il posto “più sano” del mondo, aderire a European HIV Testing Week e mettere in evidenza la notifica ad ogni accesso sull’app è una gran cosa, sicuramente d’aiuto.

Uno dei responsabili della campagna European HIV Testing Week dice:

Il nostro obiettivo comune è arrivare a uccidere l’onda HIV in Europa, che in futuro finisca, migliorando la salute il benessere e la consapevolezza degli uomini che hanno rapporti con altri uomini. Lavorando assieme a questi network (appunto le app Grindr, Hornet e Planet Romeo) potremmo arrivare a raggiungere più in fretta, e meglio, lo scopo prefissato.

Parole simili al direttore di Grindr vengono anche spese dai responsabili di Hornet e Planet Romeo, tutti convinti che il ruolo delle app d’incontri nel far veicolare questi importanti messaggi possa fare davvero la differenza, e ne siamo convinti.

Il test HIV è un semplice esame del sangue, una semplice provetta e nulla di più: basta cosi poco per sapere, proteggersi e proteggere gli altri.

Se non conoscete una struttura alla quale rivolgervi, European HIV Test Finder vi aiuterà (e, generalmente, potrete rivolgervi ad ogni ASL).

>>> LO SPECIALE DI GAY.IT DEDICATO AL PRIMO DICEMBRE: TUTTI GLI ARTICOLI

Leggi   "Il chemsex fa parte della cultura gay": è polemica
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...