Sindaco sardo: “La porta è aperta a tutti i tipi di uomini e donne”

di

Sindaco sardo: "La porta è aperta a tutti i tipi di uomini e donne"Foto 1 - Ha scelto una frase di Charles Bukowski, Gian Luigi Littarru, sindaco di Desulo, un paese di poco più di 4.200 anime in provincia di Nuoro, per dire ai suoi concittadini che la sua amministrazione non discrimina nessuno. "La mia porta è aperta alla destra e alla sinistra, ai bianchi e ai neri e ai gialli e ai rossi e ai diversi tipi di uomini e di donne; lesbiche e omosessuali. Non insegno, imparo". La targa con la citazione campeggia sulla porta del primo cittadino.
Sindaco sardo: \"La porta è aperta a tutti i tipi di uomini e donne\"
    1910 0

    Ha scelto una frase di Charles Bukowski, Gian Luigi Littarru, sindaco di Desulo, un paese di poco più di 4.200 anime in provincia di Nuoro, per dire ai suoi concittadini che la sua amministrazione non discrimina nessuno. “La mia porta è aperta alla destra e alla sinistra, ai bianchi e ai neri e ai gialli e ai rossi e ai diversi tipi di uomini e di donne; lesbiche e omosessuali. Non insegno, imparo”. La targa con la citazione campeggia sulla porta del primo cittadino.

    Leggi   Omofobia a Gallipoli, Arcigay al G Beach: "Due coppie colpite in due giorni, il lido è sempre meno LGBT"
    Tutti gli articoli su:

    Commenta l'articolo...