A 40 anni da Stonewall la polizia irrompe in un locale gay

di

E' successo in Texas proprio sabato notte. Dopo il raid, che ha tutti ha fatto ricordare quello di Nyc del 1969, sicontano sette arresti e un ferito con...

654 0

Sabato notte, nell’anniversario della rivolta di Stonewall a New York, la polizia ha fatto irruzione al Rainbow Lounge di Fort Worth ed hainiziato ad arrestare la gnte che si trovava dentro il locale utilizzando la violenza senza motivo. Molte testimonianze a caldo suggeriscono che gli arresti sono stati del tutto casuali e senza alcuna tutela.

In tutto, sono state arrestate sette persone e una è stata ricoverata in ospedale con un trauma cranico. "Circa 18 ore dopo che gli ufficiali del Dipartimento di Polizia di Fort Worth e che agenti della Texas Alcoholic Beverages Commission hanno fatto irruzione nel bar gay di Fort Worth, tra le 200 e le 150 persone si sono radunate sugli scalini del Palazzo di Giustizia della Contea di Tarrant, nel centro di Fort Worth per protestare contro il raid".

La persona che ha riportato il trauma cranico è stato identificato come Chad Gibson. Il Dallas Voice riporta: "Il rapoprto dice che mentra alcuni ufficiali erano all’esterno e tenevano d’occhio il sospetto che vomitava, un altro ufficiale all’interno ha richiesto assistenza per gestire un cliente intossicato che resisteva all’arresto e che era ‘sdraiato sul pavimento per poterlo controllare e arrestare’. Questa persona pare che sia proprio Chad Gibson che è stato colpito fino all’incoscienza e che adesso è in ospedale". Testimoni oculari dicoo che Gibson , non ha opposto resistenza all’arresto ma che è inciampato dopo che il primo ufficiale gli ha afferrato un braccio.

Leggi   Nigeria: più di 40 gay arrestati, rischiano fino a 14 anni di carcere
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...