A Genova il Pride 2009. Roma si aggiudica l’Europride 2011

di

Scelta la città che ospiterà il gay pride nazionale del 2009. Il 13 giugno toccherà a Genova. Roma vince la battaglia dell'Europride 2011. Nella città arriveranno migliaia di...

629 0

"Il Pride nazionale 2009 si terrà sabato 13 giugno a Genova." Così Arcigay informa sulla scelta della prossima città che avrà onere e onore di ospitare il Gay Pride nazionale. I motivi che hanno fatto ricadere sul capoluogo ligure la decisione di svolgere la manifestazione lgbt più importante dell’anno sono molteplici: "Genova è medaglia d’ora alla Resistenza, già capitale europea della cultura, e storicamente laica, abituata all’incontro fra popoli, culture, individualità differenti" si legge nel comunicato di Arcigay.

Le reazioni politiche non hanno tardato ad arrivare. Le agenzie di stampa avevano da poco battuto la notizia e già il capogruppo regionale di AN, Gianni Plinio, aveva annunciato la promozione di un comitato "Gay Pride a Genova? No grazie". Plinio ha anche fatto sapere di aver già chiesto al sindaco e al Presidente della Regione di non concedere i patrocini alla manifestazione. «È una carnevalata oscena e blasfema che mortifica la città – dice Plinio – Occorre impegnarsi per tempo al fine di impedire per le vie genovesi una sconcia esibizione che, nelle più recenti edizioni, si è contraddistinta per becera immoralità e gratuite offese al Papa e alla Chiesa Cattolica.» La scelta, secondo Plinio, sarebbe ricaduta su Genova come «provocazione nei confronti del Presidente della Cei Angelo Bagnasco che è anche l’Arcivescovo della città».

Nel giorno in cui il capoluogo ligure è stato scelto città del manifestazione nazionale 2009, un’altra notizia arriva sul fronte del Gay Pride. L’Epoa, l’associazione degli organizzatori dei Pride europei, con 12 voti a favore e un solo astenuto ha assegnato alla città di Roma l’EuroPride del 2011.

Il Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli, che ha presentato e sostenuto la candidatura della città di Roma, si dice "orgoglioso del risultato ottenuto ed elettrizzato dalla nuova avventura che si apre. L’Europride del 2011 ha già il sostegno di diverse organizzazioni glbt, politiche e sociali, e inoltre il Comune di Roma, la Provincia di Roma e la Regione Lazio hanno già manifestato il loro interesse, attraverso delle lettere d’intenti."

Il fronte della polemica è ufficialmente aperto.

Leggi   Imma Battaglia: "Luigi Berlusconi è gay, Gianna Nannini ridicola, va boicottata"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...