A Los Angeles i Gay Games del 2006?

di

A sostegno della candidatura della città per ospitare le "Olimpiadi Gay" si sono schierati Greg Louganis e Martina Navratilova.

532 0

Due dei più importanti personaggi dello sporti, Greg Louganis (nella foto) e Martina Navratilova, stanno sostenendo gli sforzi della Gay Games 2006 Los Angeles Bid Committee (LA BidComm) per portare il Festival Culturale e dello Sport dei VII Gay Games, che si stima porti una cifra intorno ai 100 milioni di dollari, nella città di Los Angeles. Louganis, che ha vinto un totale di quattro medaglie olimpiche nei Giochi del 1984 e 1988, è un attore e autore che risiede a Malibù. La Navratilova, uno dei più grandi campioni di tennis di tutti i tempi, ha vinto una medaglia d’oro nei Giochi Olimpici del 1996.

Los Angeles è la quarta città del Nord America in competizione per l’ooportunità di ospitare i Giochi Olimpici Gay del 2006. Le altre città sono Atlanta, Chicago e Montreal. La Federzione dei Gay Games, che detiene i diritti di licenza dei giochi, ha base a San Francisco e annuncerà la città che ospiterà i Giochi nel 2006 alla fine dell’anno.

Leggi   Trump è pronto a perdonare Joe Arpaio, lo sceriffo che odia gay e immigrati
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...