A Torino documentario su Mai, regista gay

di

Terminate le riprese di 'Ottavio Mario Mai (In punta di cuore)' sulla vita del cofondatore del festival di filma tematica omosessuale di Torino, coprodotto da Gay.it.

604 0

TORINO – Sono terminate le riprese del documentario ‘OTTAVIO MARIO MAI (In punta di cuore)’ sulla vita del regista, filosofo, poeta cofondatore con Giovanni Minerba del Festival Internazionale di Film con Tematiche Omosessuali di Torino ‘Da Sodoma a Hollywood’. Firma la regia lo stesso Minerba, suo compagno di sempre, insieme allo scrittore Alessandro Golinelli.

Girato a Torino nell’arco di due settimane (a parte alcune interviste raccolte a Roma e Milano), ripercorre, a dieci anni dalla sua scomparsa, la vita e le opere di una delle più importanti personalità gay italiane.

"Celebrare il lavoro e la vita di Ottavio Mai significa ravvivarne il ricordo, infondere linfa vitale all’inesausta dedizione di chi ha proseguito sul suo

cammino, nonché fare ancora una volta di Torino la vetrina di un cinema di qualità e di avanguardia, "educando" le giovani generazioni a concetti

quali tolleranza, rispetto e civiltà. Significa, semplicemente, solo questo, un’altra volta ancora: riconoscere la straordinaria modernità del suo messaggio, l’intensa capacità di traslare in un segno esemplificato fino al limite l’aggrovigliata complessità delle relazioni umane e l’uso sapiente e mai commerciale delle tecniche di comunicazione" hanno dichiarato i registi.

Molti gli amici che hanno partecipato al documentario con la loro testimonianza: tra gli altri Alberto Barbera, Gianni Rondolino, Gianni Vattimo, Leo Gullotta, Ida Di Benedetto, Tonino De Bernardi.

Il film sarà pronto entro il prossimo ottobre e rientra nel progetto di celebrazioni (1-17 novembre 2002) per il 10° anniversario della sua scomparsa che comprende una retrospettiva di tutti i lavori di Mai, la riedizione del volume monografico edito nel 1993, lo spettacolo teatrale ‘Quel che si dice’ tratto dai suoi scritti, con Raffaella De Vita e la regia di Giovanni Minerba, una mostra di pittura realizzata e curata da Antonio Minerba ispirata alle sue poesie.

La proiezione in anteprima di ‘Ottavio Mario Mai (in punta di cuore)’ è prevista il giorno dell’anniversario, l’8 novembre, nell’ambito del XX Torino Film Festival. Coproducono Orione Cinematografica e L’Altra Comunicazione con il contributo di Film Commission Torino Piemonte, Regione Piemonte, Comune di Torino, Provincia di Torino e la collaborazione di Unistudio, Euphon International e Gay.it.

Leggi   Hollywood, LGBT ma non troppo: nei film tanti maschi gay bianchi
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...