A Zurigo una mostra sulla storia gay

di

Un'esposizione che ripercorre la storia di gay e lesbiche dal XIX secolo ai nostri giorni puo' essere visitata da oggi al prossimo 18 gennaio a Zurigo nel palazzo...

651 0

ZURIGO – Un’esposizione che ripercorre la storia di gay e lesbiche dal XIX secolo ai nostri giorni puo’ essere visitata da oggi al prossimo 18 gennaio a Zurigo nel palazzo del municipio (Stadthaus). Si tratta della prima mostra del genere in Svizzera.

La mostra si apre con una citazione da ”Eros”, opera pubblicata nel 1836 dal glaronese Heinrich Hoesli, in cui l’omosessualita’ viene per la prima volta presentata come una ”tendenza naturale”. Vengono poi ricostruite le tappe fondamentali della storia degli omosessuali in Svizzera: dal primo ”club femminile” per lesbiche fondato negli anni ’30 dello scorso secolo, alla depenalizzazione dell’omosessualit (1942), alla liberalizzazione sessuale degli anni ’70 o all’Aids, tema che ha dominato gli Anni ’80.

Realizzata in collaborazione con il gruppo di lavoro degli omosessuali di Zurigo (HAZ), che quest’anno festeggia i 30 anni d’esistenza, la mostra sar accompagnata anche da diverse manifestazioni collaterali.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...