Abolite leggi antigay: condannarono Wilde

di

Gran Bretagna: nell'ambito di una revisione di tutte le leggi che trattano di crimini sessuali, saranno aboliti anche i reati di "sodomia" e "volgare indecenza".

783 0

Le leggi che criminalizzano il comportamento omosessuale, incluse quelle che risalgono all’epoca vittoriana e che servirono per condannare Oscar Wilde più di cento anni fa, saranno abolite dal governo britannico, secondo quanto afferma il quotidiano Independent.

La revisione di molte leggi sui reati di natura sessuale sarebbe allo studio del governo per porre fine alla discriminazione legale contro i gay e per equipararli agli etero nei confronti del sistema giudiziario penale.

Il quotidiano afferma che i ministri si stanno preparando a smantellare il reato di "volgare indecenza" che è stato riferito ai gay ed è stato anceh usato contro Wilde nel 1895. Inoltre, i reati di "sodomia" e "adescamento per motivi immorali", che pare siano stati riferiti solo agli uomini, saranno aboliti.

Le revisioni entreranno in vigore nel nuovo Sexual Offences Act, che dovrebbe anche riformare le norme sullo stupro, secondo quanto affermato nell’Independent.

Martin Bowley, presidente di un gruppo di omosessuali giuristi, ha riferito al quotidiano che le leggi britanniche esistenti sono "anomale e discriminatorie, specialmente nei confronti dei gay".

di Gay.com UK

Leggi   Coppia gay si tiene per mano, gli spaccano un bicchiere in faccia
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...