Abruzzo: contributi prima casa anche ai gay

di

A San Giovanni Teatino cambia il regolamento per la concessione dei contributi comunali per l'acquisto della prima casa: ammesse le coppie di fatto, anche gay, che convivono da...

535 0

SAN GIOVANNI TEATINO. Cambia il regolamento per la concessione dei contributi comunali per l’acquisto della prima casa. Con le nuove norme, varate dal consiglio, i cittadini interessati potranno fare domanda in tutti i periodi dell’anno. Non ci sarà più dunque un bando con scadenza. Per aiutare le giovani coppie che intendono mettere su casa, il Comune ha stanziato circa 75mila euro. La somma erogata a tasso zero agli aventi diritto ammonta a settemila 747 euro, il resto viene concesso a tasso agevolato come prevede la convenzione siglata con la banca popolare di Ancona. Il reddito dei richiedenti deve essere compreso tra i 12mila 910 e i 20mila 658 euro. Possono presentare domanda le coppie che hanno già disbrigato pratiche per pubblicazioni di matrimonio e coppie di fatto, anche gay, che convivono da almeno un anno. La convivenza deve essere certificata dall’anagrafe.

Leggi   Egitto, dopo gli arresti ora si discute legge anti-gay
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...