Ad Amsterdam da Roma con voli low-cost

di

Sulla tratta Roma-Amsterdam farà il suo esordio la compagnia low fare belga Virgin Express. Volare tra le due capitali costerà tra il 60 e l'80 per cento in...

640 0

ROMA – Una delle mete predilette dai turisti gay europei, sarà presto raggiungibile a prezzi molto bassi. Dal 30 marzo, infatti, volare da Roma ad Amsterdam a basso costo sarà possibile grazie alla Virgin Express. All’Aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino è stata presentata da Paul Sies ed Elisabetta Gravellino, rispettivamente direttore commerciale per l’Europa e del marketing per l’Italia, alla presenza di Sergio Berlenghi, responsabile marketing Adr, la nuova rotta che sarà coperta dalla compagnia basata in Belgio.
Un Boeing 737-300 (142 posti) della Virgin Express volerà quotidianamente da Roma Fiumicino all’aeroporto Schiphol di Amsterdam a partire dal 30 marzo, data che segna la fine del monopolio delle compagnie di bandiera italiana e olandese su questa tratta e da cui avrà inizio la cooperazione di Virgin Express con l’olandese Airtrade.
La tariffa one-way Roma-Amsterdam parte da 59 Euro, ed è inferiore del 60-80% rispetto a quelle applicate dalle compagnie aeree tradizionali, come vuole la politica “low fare” della Virgin Express.
«Eliminando tutto ciò che non è necessario, infatti, – sottolinea Paul Sies, direttore commerciale Virgin Express per l’Europa – siamo in grado di abbassare considerevolmente i costi e concentrarci su ciò che è più importante: qualità del servizio, concretezza e soddisfazione del cliente. Ai nostri clienti – aggiunge – offriamo il miglior rapporto tra qualità e prezzo per quanto riguarda il trasporto aereo in tutta Europa: abbiamo otto livelli tariffari per soddisfare le singole esigenze dei nostri passeggeri: la tariffa più alta è sempre almeno il 30% più bassa di quella di qualsiasi altra compagnia aerea che operi su quella tratta. Inoltre noi diamo anche, a differenza della maggior parte delle low cost che sono prenotabili solo via internet e call center, la possibilità di acquistare i biglietti presso le agenzie e quella di poterli eventualmente cambiare anche con la tariffa più economica. Per quanto riguarda la qualità del servizio – conclude – vorrei segnalare che nel 2002 il 91% dei voli Virgin Express sono partiti in perfetto orario, perché vogliamo fornire un servizio spigliato e puntuale».
La compagnia aerea attualmente opera da Bruxelles per Barcellona, Copenaghen, Lisbona, Faro, Madrid, Malaga, Milano, Nizza, Roma, Ginevra, Atene, Stoccolma, Gothenburg e, dal 31 marzo 2003, Bordeaux, Palma de Mallorca e Amsterdam (da Roma Fiumicino). L’Italia incide sul fatturato di Virgin Express nella misura del 16%, collocandosi al terzo posto, dopo il Belgio e la Spagna, tra i partner più importanti per la compagnia.
Prenota i tuoi voli direttamente sui siti delle compagnie aeree, Out Travel ti garantisce soggiorni in hotel gay o gay friendly ad Amsterdam.
VEDI E PARTI www.outtravel.it

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...