Adinolfi attacca Madonna: “Il pompino offende le donne e lei è una vecchia, non una milf”

di

"Madonna è una anziana che per far parlare di sé cerca qualunque strumento. Nelle categorie del porno sarebbe tra le vecchie, ormai non è più neanche una milf"....

CONDIVIDI
250 Condivisioni Facebook 250 Twitter Google WhatsApp
11468 8

Mario Adinolfi, direttore del giornale La Croce e leader del Popolo della Famiglia, sta contro Madonna. Non quella di Cristo, s’intende, ma quella del pop: intervenuto a Radio Cusano Campus, ha commentato le dichiarazioni provocatorie della Material Girl che dice di offrire sesso orale a tutti coloro che voteranno Hillary Clinton alle prossime elezioni (VIDEO >).

Io a malincuore se fossi americano voterei comunque Trump. Non mi piace in termini assoluti, ma almeno è contrario alla linea della Clinton sull’aborto. Madonna? Il sesso orale non piace alle donne ed è un elemento della degradazione della donna molto netto. Ci avete fatto una testa così tanta con la storia della sottomissione, non credo ci sia una pratica più violentemente sottomissoria di quella pratica sessuale, in cui ci si concentra esclusivamente a cercare il piacere del maschio con la sottomissione della donna. Sulla Croce abbiamo fatto questa pagina e abbiamo proprio parlato esplicitamente di pompini, uno degli elementi tra i più vergognosi di dominazione maschile. Conosco la società della comunicazione comunque, Madonna è una anziana che per far parlare di sé cerca qualunque strumento. Nelle categorie del porno sarebbe tra le vecchie, ormai non è più neanche una milf. Il sesso orale non fa piacere alle donne, fa piacere ai maschi, è un atto di dominazione del maschio sulla femmina, bisognerebbe aprire una riflessione su questo fatto. Si dovrebbe ragionare sul fatto che una donna che lo proclami e lo sventoli come bandiera per una battaglia politica sia fuori dalla dignità femminile“.

Caro Adinolfi, e invece incasellare una donna in una categoria del porno solo per offenderla non ti sembra grave?

fonte: Dagospia

Leggi   Bergamo, il Popolo della Famiglia chiede che il Pride non abbia il patrocinio del Comune
Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...