Adinolfi: “I trans? moderni icocervi, che tristezza”

di |

L'esponente del PD romano torna alla carica stavolta contro le persone trans. Riferendosi alla frase di Piero Marrazzo che le aveva definite "donne all'ennesima potenza" Adinolfi dice la...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
2489 0
2489 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


"I trans non sono donne all’ennesima potenza,sono moderni ircocervi, uomini con finte tette di silicone che fanno solo tristezza…w le mogli". La sconcertante dichiarazione è stata postata sui social network non da un esponente del centrodestra, ma dal piddino Mario Adinolfi, non nuovo a simili sparate omofobe. La frase fa riferimento all’intervista rilasciata su Repubblica dall’ex governatore del Lazio Piero Marrazzo che alla giornalista Concita De Gregorio aveva detto: "I transessuali sono delle donne all’ennesima potenza. Mi sono avvicinato per questo a loro".

Su Facebook, il pensiero di Adinolfi è ancora più completo: "E comunque, precisiamolo: i trans non sono donne all’ennesima potenza, sono moderni ircocervi, uomini con finte tette di silicone che fanno solo tristezza… preda di un mondo fatto di degrado e squallore, compravendita del corpo, spesso di alcool e droga…viva le mogli, le madri che si fanno il culo quadro, le donne con le palle perché non sono ‘riposanti’ ma compagne dialettiche di un’esistenza, quelle che ci accudiscono per davvero e non a botte di mille euro a prestazione".

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...