Aggressione di Milano: per il PM è stata omofobia

di

Per il PM che segue il caso della giovane lesbica aggredita lo scorso mercoledì in un ristorante, va riconosciuta l'aggravante omofoba come "motivo abietto". Concia: "Colma un vuoto...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1806 0

Il pm di Milano Elio Ramondini che sta seguendo il caso della ragazza lesbica aggredita in un ristorante la scorsa settimana, ha contestato "l’aggravante dell’aver agito per motivi abietti quali l’omofobia" all’uomo di 35 anni che ha ammesso di avere colpito la giovane che era in compagnia di un’amica. L’uomo, un commerciante con piccoli precedenti, è accusato di lesioni e violenza privata. L’aggressore, indagato a piede libero, avrebbe "con violenza" aggredito le due donne per costringerle a non baciarsi e per fare in modo che la loro amica smettesse di fotografarle mentre si baciavano.

"Il pm Ramondini, in assenza di un aggravante specifica per i reati a sfondo omofobo, ha giustamente deciso di far rientrare l’omofobia tra i motivi abietti per i quali è prevista l’aggravante generica. Questa è la prova provata che il paese ha bisogno con estrema urgenza di una norma che contrasti le aggressioni a sfondo omofobo e transfobico – ha commentato l’onorevole Paola Concia -, perché altrimenti la magistratura sarà costretta a sostituirsi alla politica per colmare un vuoto normativo che non garantisce un’efficace lotta alla violenza e che rappresenta una sconfitta per le istituzioni".

"E’ evidente – continua Concia che è stata relatrice del testo bocciato per le pregiudiziali di costituzionalità – che questa decisione costituisce un precedente per tutti i futuri casi di violenza omofoba e transfobica. Dopo che il centrodestra ha bocciato la legge contro l’omofobia e la transfobia, mi auguro che i magistrati vogliano seguire la linea tracciata dal loro collega di Milano e che la politica si decida a svolgere, con senso di responsabilità, il ruolo che gli compete: ovvero legiferare su quella che ormai è una vera e propria emergenza nazionale".

Leggi   Tutti a lezione di omosessualità dal GF, per non essere "gay eccessivi"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...