Aids in forte crescita in Medio Oriente

di

Lo rivela un rapporto dell'Organizzazione mondiale della sanità illustrato dal responsabile regionale dell'Oms ad Abu Dhabi.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
514 0

ROMA – I casi di Aids sono in significativo e imprevisto aumento in Medio Oriente. Lo rivela un rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità illustrato dal responsabile regionale dell’Oms ad Abu Dhabi.
I casi di Aids nella regione del mediterraneo orientale – segnala il sito WorldTribune.com – sono in netto incremento; nel 2002 erano segnalati 12.079 casi confermati. Adesso l’Oms avrebbe individuato 83.000 nuovi casi.
Hussain Gezairy, direttore regionale dell’Oms per il Mediterraneo orientale spiega: “praticamente ogni paese nella regione del Golfo ha un minimo di 1000 casi di Aids… nel complesso i casi totali non sono noti ma la stima più ragionevole si aggira sulle 750.000 persone. Nel 2001 sono morte di Aids nella regione qualcosa come 58.000 persone”.

Leggi   Karl Schmid, inviato della ABC fa coming out: 'sono sieropositivo, basta tabù: non abbiate paura'
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...