Aldo Busi intervistato a Radio Capital

di

"Amo solo andarmene a zonzo. Una volta almeno andavo a battere, ma ora si fa tutto nei club. Ogni organo è tesserato".

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
587 0
587 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


MILANO – “Amo solo andarmene a zonzo. Una volta almeno andavo a battere, ma ora si fa tutto nei club. Ogni organo è tesserato”. E’ un Aldo Busi scatenato il protagonista dell’intervita che andrà in onda a partire da lunedì prossimo sul network Radio Capital.
L’autore di ‘Sodomie in corpo 11’ e ‘Cazzi e canguri (pochissimi canguri)’, di nuovo nelle librerie con ‘E io che ho le rose fiorite anche d’inverno?’, trentunesimo titolo in vent’anni, parla a Radio Capital di politica e letteratura ma non nasconde il suo punto di vista sull’amore. Ha amato due volte nella vita, a venti anni o giù di lì, dopo di che ha coniato il detto ‘Nella vita solo una volta si ama, le altre si ricama’. “Ora amo solo andarmene a zonzo, – ci ha confidato lo scrittore – una volta almeno andavo a battere, ma ora si fa tutto nei club, ogni organo è tesserato”.
Durante l’intervista a Radio Capital lo scrittore picchia forte anche sulla Chiesa. Da uno che a otto anni ha sputato l’ostia – Busi lo confessa con fierezza a Radio Capital – c’era da aspettarselo.
Per ascoltare l’intervista completa l’appuntamento è per domenica 29 febbraio alle 13.00. (Info e frequenze su: www.capital.it)

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...