Alice Hoagland: “Mio figlio, gay, eroe dell’11 settembre”

di

Una madre ce ha perso il figlio su uno degli aerei dell'11 settembre risponde ad un dj secondo cui un gay non potrebbe gestire un'emergenza su un aereo:...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2159 0

Ha fatto discutere, nella comunità lgbt statunitense, l’infelice battuta del Carson Daly dj che dai microfoni della sua trasmissione radio aveva raccontato un episodio verificatosi su un aereo il cui pilota aveva avuto un attacco di aggressività costringendo il copilota a chiuderlo fuori dalla cabina di pilotaggio e i passeggeri a fronteggiare la sua momentanea follia. "Per fortuna l’aereo non era pieno di gente diretta al GayPride" aveva commentato il dj facendo intendere che passeggeri gay non avrebbero potuto contenere la reazione del pilota.

Al dj, che adesso si è scusato con la Glaad e con la comunità lgbt per la sua frase, ha risposto Alice Hoagland, madre di Mark Bingham, un corpulento ragazzo che l’11 settembre del 2001 affrontò a viso aperto uno dei dirottatori di Al Quaeda nel corridoio di un Boeing 757. "Mio figlio era conosciuto in famiglia come quello che mi portava sempre un mazzo di fiori, per il mio compleanno e per la festa della Mamma – ha raccontato Alice – e come uno che non aveva rivali sul campo da rugby. Dalla mattina dell’11 settembre 2001, è noto come uno che, disarmato, a affrontato lungo il corrodio di un Boeing 757 un terrorista islamico che brandiva un coltello dopo aver dirottato l’aereo".

"Nessuno deglialtri passeggeri ha chiesto se fosse etero o gay – ha continuato Alice – nessuno ha dubitato che un uomo che pesava 100kg ed era alto 195cm, che l’estate prima aveva corso insieme ai tori di Pamplona, poteva essere utile ad un gruppo di persone che cercavano di annientare una minaccia a bordo di un aereo".

Nonostante il suo coraggio, Mark è morto quella mattina, insieme agli altri passeggeri del volo 93 della United Airlines schiantatosi in Pennsylvania senza colpire il suo obiettivo.

Leggi   Treni Italo, sull'app del personale insulti omofobi a chi sciopera "stofroc.."
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...