Si amano da 50 anni, Natalino e Filippo festeggiano con l’unione civile

di

La cerimonia si è svolta a Sambuca di Sicilia (Agrigento).

6761 2

La prima volta che si sono incontrati è stato cinquant’anni fa, in un ristorante di Londra dove lavoravano, un amore a prima vista durato mezzo secolo. Invece di festeggiare le nozze d’oro solo oggi Natalino Bonini, 86 anni, e Filippo Leonte, di 81, hanno potuto finalmente ufficializzare questo rapporto ultradecennale attraverso l’unione civile. La cerimonia si è svolta a Sambuca di Sicilia (Agrigento), dove la coppia vive ormai da trent’anni, dopo che Natalino, maitre di sala, originario di Genova, e Filippo, che era emigrato dalla Sicilia, sono andati in pensione.

A officiare l’unione civile, con tanto di fascia tricolore, è stato il sindaco Leo Ciaccio, di fronte a due testimoni, amici di vecchia data. La coppia, alla quale è stato donato dal Comune una pergamena e un mazzo di fiori, è apparsa visibilmente emozionata nonostante i tanti anni già trascorsi insieme.

Il nostro paese, che quest’anno è stato dichiarato Borgo dei Borghi, ha sempre voluto bene a Filippo e Natalino – ha dichiarato il sindaco – che oggi possono finalmente coronare il loro sogno d’amore“.

Presente alla cerimonia anche la capogruppo del Pd, Antonella Maggio, che aveva presentato in consiglio comunale il regolamento per le unioni civili prima ancora dell’approvazione della legge.

Sambuca è sempre stato un comune civile, democratico e progressista – ha sottolineato Maggio – oggi lo è un po’ di più“.

Leggi   Malta, premier e presidente della Repubblica: "A breve matrimonio egualitario"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...