Anche Udine apre alla registrazione dei matrimoni gay

di

Udine, Trieste e Pordenone valuteranno "caso per caso". A breve la prima trascrizione.

5201 0

Anche Udine si appresta a dire sì alle trascrizioni dei matrimoni tra persone dello stesso sesso contratti all’estero, sebbene non con un’ordinanza generale, come avvenuto negli altri comuni finora. Il sindaco della cittadina friulana, infatti, ha fatto sapere che di concerto con le amministrazioni di Pordenone e Trieste, è stata presa la decisione di valutare caso per caso, a partire dalla richiesta inoltrata da una coppia di donne formata da una friulana e una sudafricana che si sono sposate proprio in Sudafrica.
“La mia posizione sui diritti civili è sempre stata chiara – ha dichiarato alla stampa locale Furio Honsell, sindaco di Udine, appoggiato da PD, Federazione della Sinistra, Sinistra ecologia e libertà, Italia dei Valori e dalla sua lista civica “Innovare con Honsell”. -. Per questo motivo, anche in questo caso, il mio impegno sarà sempre e comunque quello di consentire alle persone il pieno raggiungimento dei loro diritti”.

“Nel caso specifico delle due cittadine, di cui una udinese, sposatesi in Sudafrica che hanno presentato richiesta a Udine – ha spiegato Honsell – il loro caso, se saranno confermate alcune evidenze da parte dell’ambasciata belga, appare accoglibile sulla base di principi di diritto internazionale privato”.
Adele e Ingrid, questi i nomi delle due donne, potrebbero diventare quindi la prima coppia omosessuale il cui matrimonio viene riconosciuto dal comune di Udine. Il primo cittadino di Udine, poi, ha tenuto a ribadire che è compito di governo e parlamento risolvere una volta per tutte la questione e regolamentare la materia delle unioni tra persone dello stesso sesso. “E’ importante – ha dichiarato Honsell – riuscire a garantire dei diritti reali alle persone e perché fino a quanto il Governo e il Parlamento non legifereranno in materia, a noi sindaci spetterà sempre il compito di risolvere concretamente caso per caso ogni questione che i nostri cittadini ci presenteranno”.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...