Germania: Angela Merkel apre ai matrimoni gay

di

Le elezioni sono attese per il 24 settembre: cosa succederà in Germania?

2710 2

Angela Merkel apre al matrimonio egualitario in vista delle elezioni legislative del 24 settembre.

L’annuncio è giunto ieri sera, nel corso di un evento ospitato dal magazine Brigitte: la cancelliera tedesca ha dichiarato di aver preso nota della posizione di altri partiti a favore dei matrimoni gay e si è detta convinta che i parlamentari dovrebbero votare secondo coscienza e non in base alle posizioni e alle logiche di partito.

I potenziali partner di coalizione, infatti, avrebbero posto l’approvazione del matrimonio egualitario come condizione per l’alleanza: sono i socialdemocratici della Spd, i liberali dell’Fdp e i Verdi. Lo stesso leader della Spd Martin Schulz, sfidante di Merkel per il ruolo di cancelliere, ha promesso che il suo partito spingerà questa settimana per un voto in Parlamento.

Se i deputati potessero votare secondo coscienza il sì sarebbe molto probabile al Bundestag, il Parlamento tedesco: quel che è certo però, nell’attesa del voto di settembre, è che anche in Germania (dove le unioni civili sono legali dal 2001) si torna a parlare di matrimonio egualitario dopo anni di stallo.

Leggi   Austria, la Corte Costituzionale legalizza il matrimonio egualitario
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...