Arabia: quattro uomini puniti per omosessualità

di

Due sauditi, uno yemenita e un giordano sono stati condannati a due anni di prigione e a 2000 colpi di frusta ciascuno dopo essere stati arrestati durante un...

1307 0

PARIGI – Due sauditi, uno yemenita e un giordano sono stati condannati a due anni di prigione e a 2000 colpi di frusta ciascuno dopo essere stati arrestati durante un raid della polizia contro un presunto ritrovo omosessuale. Lo riferisce l’edizione online del mensile francese Tetu, citando una fonte vicina agli accusati.
La polizia aveva condotto un raid a marzo su un barcone a Djeddah, sul mar Rosso, fermando circa 120 persone che si erano ritrovate, secondo quanto riportato dalla stampa, per un matrimonio omosessuale. Oltre ai quattro uomini, altre 31 persone sono state condannate a pene da sei mesi a un anno di carcere e a 200 colpi di frusta. Il processo si è svolto senza avvocati, ha rivelato la fonte.

Leggi   Gay cacciati di casa dalle famiglie, il più giovane aggredito e minacciato per strada
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...