Arabia Saudita: 92 arrestati in ‘festino gay’

di

Le forze di sicurezza saudite hanno arrestato 92 uomini dopo aver fatto irruzione ad un party danzante e averli scoperti truccati, con parrucche e vestiti con abiti da...

1392 0

RIAD – Le forze di sicurezza saudite hanno arrestato 92 uomini dopo aver fatto irruzione ad un party danzante e averli scoperti truccati, con parrucche e vestiti con abiti da donna.
Lo scrive un giornale-web, Al-Wifaq, affermando che molti degli uomini che partecipavano al ‘party deviato’ – espressione solitamente usata per riferirsi agli omosessuali – erano ubriachi o avevano assunto droghe.
Il ‘raid’ della polizia è avvenuto nel distretto di Qatif, nella parte orientale dell’Arabia Saudita; molti degli arrestati erano sauditi, ma erano presenti anche cittadini di Qatar, Kuwait, Bahrein, Libano e Siria.
Il mese scorso l’organizzazione per i diritti umani Amnesty International aveva lanciato un appello urgente in favore di 35 persone che rischiavano la fustigazione perché accusate di aver partecipato ad un matrimonio gay. Amnesty aveva detto che gli arrestati avevano subito condanne tra i sei mesi e i due anni di carcere e tra le 200 e le 2000 frustate.

Leggi   Alghero, roghi in pineta: spunta l'ipotesi omofobia
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...