Arcigay con i Radicali sul matrimonio gay

di

L'Arcigay nazionale ha espresso il proprio appoggio alle proposte di legge di iniziativa popolare dei radicali riguardanti le libertà individuali, tra cui anche quelle su matrimonio e adozioni...

510 0

Arcigay ha annunciato la sua adesione alla raccolta di firme dei radicali italiani per le nove proposte di legge sulle libertà individuali contenute nel pacchetto di 25 proposte dei Radicali. L’adesione è stata annunciata in una conferenza stampa congiunta Arcigay e Radicali tenutasi a Roma alcuni giorni fa, alla quale hanno preso parte Daniele Capezzone, segretario nazionale dei Radicali, Marco Cappato, europarlamentare della Lista Bonino, Sergio Lo Giudice, presidente nazionale Arcigay e Luigi Valeri, consigliere nazionale dell’ associazione.

«Sfideremo il Parlamento – ha dichiarato Sergio Lo Giudice, presidente nazionale Arcigay – sul terreno della libertà dei cittadini. Da anni ormai il sistema politico latita nell’affermazione di nuove frontiere delle libertà e delle responsabilità individuali. Noi confidiamo che, come già ai tempi delle leggi sulla libertà di divorzio e sulla libertà della donna in materia di aborto, la società civile italiana sia più avanzata ed evoluta dei suoi rappresentanti politici e possa contribuire ad imprimere un’ accelerazione al Paese». Da qui il sostegno ad un’iniziativa politica che si appella direttamente ai cittadini per costringere il Parlamento a discutere e pronunciarsi sui temi delle libertà diffuse.

Le 9 proposte di legge appoggiate da Arcigay sono riunite sotto il titolo "Libertà individuali" e riguardano: abolizione del concordato, legalizzazione dell’eutanasia, clonazione terapeutica e procreazione medicalmente assistita, riduzione dei tempi di divorzio, unioni civili e matrimonio gay, legalizzazione della cannabis, legalizzazione della prostituzione, adozione a single e a coppie di fatto, riforma della legge sulla libertà delle donne in materia di aborto (aborto anche nelle cliniche private, aborto farmacologico, pillola del giorno dopo).

In particolare il riconoscimento giuridico delle coppie dello stesso sesso rappresenta una delle priorità politiche di Arcigay. Proprio venerdì, anche il Parlamento Finlandese ha approvato una legge di questo tipo. Salgono così a 10 gli stati e le regioni europee in cui ci si può sposare o unire anche tra persone dello stesso sesso: Germania, Francia, Catalogna (Spagna), Olanda, Belgio, Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia e Islanda; mentre anche il Governo della Repubblica Ceca di Václav Havel ha approvato e trasmesso alla camera bassa un analogo disegno di legge. In Italia due proposte di legge dei parlamentari Franco Grillini (DS-Ulivo) e Titti De Simone (PRC) attendono l’inizio dell’esame in Parlamento.

Chi volesse firmare per sostenere le proposte radicali, lo può fare presso i banche segnalati nel sito http://www.bonino2001.it/; riportiamo di seguito alcuni dei tavoli organizzati in Italia nei prossimi giorni.

Emilia Romagna
Ravenna 07/10/2001 Supermercato Coop – Via Faentina 17.00 – 19.30
Ravenna 08/10/2001 Supermercato Coop – Via Faentina 09.00 – 12.30 e 16.30 – 19.30

Toscana
Siena 02/10/2001 Piazza Salimbeni 17.00 – 20.00

Umbria
Orvieto 04/10/2001 Porta a Porta 17.30 – 19.30
Perugia 06/10/2001 Ingresso Mercato Pian di Massiano 10.00 – 13.00
Perugia 06/10/2001 Piazza della Repubblica 17.30 – 20.00
Perugia 07/10/2001 Piazza della Repubblica 10.00 – 13.00
Orvieto 09/10/2001 Porta a Porta 17.30 – 19.30
Orvieto 11/10/2001 Porta a Porta 17.30 – 19.30
Perugia 13/10/2001 Piazza della Repubblica 17.30 – 20.00
Perugia 14/10/2001 Piazza della Repubblica 17.30 – 20.00

Lazio
Frascati 07/10/2001 Piazza San Pietro 16.00 – 20.00

Calabria
Vibo Valentia 04/10/2001 C.so Vittorio Emanuele III altezza Oviesse 18.00 – 21.00
Vibo Valentia 05/10/2001 C.so Vittorio Emanuele III altezza Oviesse 18.00 – 21.00
Vibo Valentia 06/10/2001 C.so Vittorio Emanuele III altezza Oviesse 18.00 – 21.00

Sicilia
Catania 06/10/2001 V. Etnea davanti Villa Bellini 16.30 – 20.30
Catania 13/10/2001 V. Etnea davanti Villa Bellini 16.30 – 20.30

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...