Arcigay Siena ringrazia Gianna Nannini

di

Alla cantante senese, Giacomo Andrei, presidente dell'Arcigay di Siena, chiede di sostenere "le nostre battaglie di libertà e di amore" portando la bandiera Rainbow al suo concerto in...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
1097 0
1097 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


SIENA – "Siena ha il triste primato in Italia dei suicidi. Il 35% dei suicidi tra gli adolescenti è rappresentato da ragazzi e ragazze gay e lesbiche che vivono con disagio, nella solitudine e nell’impossibilità di confrontarsi e di socializzare la propria condizione omosessuale". Lo afferma che, in una lettera aperta, ringrazia la rockstar Gianna Nannini, "per aver dichiarato, con orgoglio, la tua bisessualità".

Alla cantante senese, Andrei chiede quindi di sostenere "le nostre battaglie di libertà e di amore", di fronte "ad amministratori insensibili e politici gretti ed ignoranti o, peggio ancora, razzisti". "E’ intollerabile – scrive ancora riferendosi in particolare a questa tragica manifestazione di disagio giovanile – che ciò avvenga nel più totale silenzio e disinteresse da parte di chi ci governa". Inoltre "l’educazione e la prevenzione in tal senso, nella nostra città come nella nostra provincia, sono assolutamente inesistenti". Da qui la richiesta alla Nannini di portare, in occasione del suo concerto in Piazza del Campo, il 30 agosto, "una bandiera Rainbow, il simbolo internazionale del movimento di liberazione omosessuale", e simbolo "dell’abbraccio di Siena verso una minoranza discriminata".

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...