Arrestato arcivescovo in Vaticano: accusato di pedofilia

di

E' la prima volta che un religioso viene arrestato in Vaticano per questo reato.

3836 0

Arrestato un arcivescovo polacco, questo pomeriggio, in Vaticano. Già processato per accuse di pedofilia dentro le mura governate dal pontefice, Jozef Wesolowski è stato infine recluso nel carcere vaticano. E’ la prima volta che un uomo di chiesa viene arrestato dentro il Vaticano per questioni legate al reato di pedofilia.

Su di lui pendeva già una condanna di riduzione allo stato laicale dopo il processo di primo grado, ma Papa Francesco ha autorizzato il processo penale e, oggi, l’arresto che sarebbe avvenuto intorno alle 17 del pomeriggio. A riferirlo è in esclusiva il TG de La7 delle 20.

I reati contestati all’arcivescovo risalgono agli anni tra il 2008 e il 2013, quando gli era stata affidata la diocesi di Santo Domingo. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’alto prelato era solito adescare ragazzini sulla spiaggia per fare sesso a pagamento e un diacono ha riferito di avergli procurato lui stesso altri ragazzi.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...