Assisi: convegno giovani aperto a diversità

di

Continua ad Assisi il Convegno organizzato alla Cittadella di Assisi sul tema riguardante il mondo giovanile "Unici diversi universali", al quale partecipano oltre 500 giovani.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


ASSISI – Continua ad Assisi il Convegno organizzato alla Cittadella di Assisi sul tema riguardante il mondo giovanile “Unici diversi universali”, al quale partecipano oltre 500 giovani.
Oggi – giornata che mette a fuoco il tema della diversita’ – una Tavola rotonda allinea l’antropologa Sara Ongaro, il giornalista africano Filomeno Lopes, il presidente Giovani Musulmani d’Italia Khalid Chaouki, il presidente dell’Arcigay di Bari Michele Bellomo, il diversamente abile Daniele Regolo, coordinati dal giornalista Francesco Comina.
Diversita’ a fronte di una presunta normalita’, si sono confrontate riscoprendo l’importanza della reciproca conoscenza e del dialogo, anzi scavando nel profondo della comune umanita’ non hanno esitato a riconoscere la ricchezza delle differenti esperienze di vita. Richiesta di rispetto da parte dei gay, di dignita’ per poter vivere serenamente.
Cio’ che emerge dalla Tavola rotonda di musulmani, africani, gay e diversamente abili e’ il dialogo urgente e ineludibile con altre culture e altre forme di umanita’, una ricerca di umanita’ al di la’ delle specifiche differenze e che l’identita’ che il giovane elabora nella sua unicita’ – e’ un’identita’ non ingessata ne’ invertebrata, ma si costruisce nei rapporti. Una gioiosa conclusione e’ stata quella dei coinvolgenti canti dell’africano Filomeno Lopes, che ha cantato coi giovani immaginando, sognando, il mondo come una “sinfonia universale” di note diverse.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...