Austria: vaccino anti-influenzale contro l’Hiv

di

Un gruppo di ricercatori austriaci hanno ottenuto risultati confortanti utilizzando un vaccino anti-influenzale modificato per creare resistenze immunitarie all'Hiv.

790 0

Ricercatori austriaci stanno sperimentando la possibilità di fermare l’infezione da Hiv attraverso un vaccino per l’influenza modificato.

Il dott. Boris Ferko, un membro del team di ricerca austriaco dell’Istituto di Microbiologia Applicata di Vienna, ha detto che cavie di laboratorio inoculate con un vaccino anti-influenzale al quale sono state aggiunte sostanze antigeniche del virus dell’Aids hanno mostrato una risposta immunitaria anti-Hiv molto elevata.

I dettagli dello studio sono stati pubblicati nel numero di ottobre del Journal of Virology.

«Le cavie sembravano sviluppare un’immunità al virus (dell’Aids) dopo aver preso l’influenza modificata – ha detto Ferko a Reuters Health – Pensiamo che i virus dell’influenza ricombinati sono dei candidati promettenti per un vaccino che aiuti a prevenire o controllare varie malattie infettive come l’Hiv».

Ferko, comunque, ha detto che il vaccino ha da percorrere una strada molto lunga di sperimentazione prima di poter essere usato sugli esseri umani.

di Gay.com UK

Leggi   Matrimonio egualitario, Arcigay: "Sia tema centrale alle prossime elezioni politiche"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...