Autobiografia Priebke; protestano i gay DS

di

Anche il CoDs delle Marche esprime "la piu' viva indignazione" nei confronti del gruppo politico Destra di popolo che ha organizzato la presentazione dell'autobiografia di Erich Priebke.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


ANCONA – Anche il Coordinamento omosessuali dei Ds delle Marche esprime “la piu’ viva indignazione” nei confronti del gruppo politico Destra di popolo che ha organizzato a Civitanova Marche la presentazione dell’ autobiografia di Erich Priebke, e si augura che la manifestazione di venerdi’ non si svolga e i manifesti vengano rimossi.
“L’ intento riabilitativo dell’ iniziativa – dice il responsabile del Cods Marche Francesco Rocchetti – ferisce la sensibilita’ di tutti i gay, vittime privilegiate della persecuzione nazi-fascita”. Il coordinamento auspica che “le istituzioni, le associazioni e i cittadini tutti” condividano questa posizione “di fronte al tentativo di giustificazione della violenza nazista e fascista”.
“La tutela delle minoranze – afferma Rocchetti – e’ un presupposto indispensabile per un paese democratico ed e’ l’ unica strada per sviluppare un profondo senso di difesa dei diritti umani”.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...