Avere un vicino di casa gay? Agli italiani non piace

di

Avere un vicino di casa o un rappresentante politico portatore di handicap, di religione o di etnia diversa o omosessuale o rom è un'eventualità che aggrada meno gli...

724 0

I dati sono contenuti in un’indagine sulla discriminazione portata avanti da Eurobarometro. Su una scala da 1 a 10, gli europei esprimono un gradimento di 9,1 punti per un vicino di casa portatore di handicap, di 8,5 per un dirimpettaio di religione diversa, di 8,1 per uno di etnia differente, di 7,9 per un omosessuale e di 6 per un rom.

Gli italiani danno sempre un apprezzamento inferiore: 8,2 per il portatore di handicap, 7,2 per la persona di religione diversa, 6,6 per quella di etnia differente, 6,7 per gay e lesbiche e appena 4 per i rom.

Nella classifica riguardante le cariche politiche, gli europei esprimono un gradimento pari a 9 per le persone di religione diversa, 8,9 è l’indice raccolto dalle donne, l’8 per un disabile, 7 per i gay, 6,4 per un candidato di un’altro gruppo etnico, 6,4 per un "under 30" e 5,4 per un "over 75".

Nell’ordine, il gradimento degli italiani è l’8,2 per la diversa religione, 8,1 per donne in politica, 7,5 per i disabili, 5,7 per gay o lesbiche e 5,6 per una diversa etnia.

L’eccezione sono i politici giovani o anziani, apprezzati più in Italia che nel resto della Ue: 6,5 il voto degli italiani agli under 30 e 5,9 per gli over 75. (ANSA)

Leggi   Milano, scritte omofobe e vandalismi su locale gay
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...