Bacio lesbico inaugura Venezia

di

Si apre stasera la 58esima mostra del cinema, con i film di Machevski e Bertolucci, che ritrae le avventure di una donna alla scoperta della verità.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Sarà un bacio lesbico a inaugurare stasera la 58esima mostra del cinema di Venezia. Protagoniste ne saranno Rosalinda Celentano e Sonia Bergamasco, interpreti dell’ultima innovativa pellicola di Giuseppe Bertolucci "L’amore probabilmente". Il film, che sarà proiettato dopo la cerimonia di apertura e la proiezione di Dust di Milcho Manchevski, racconta la storia di Sofia (la Bergamasco) allieva di una scuola di recitazione, ritratta in tre momenti particolari della sua vita, alle prese con la menzogna, la verità e l’illusione.

Raccogliendo l’invito rivoltole dalla maestra, Mariangela Melato, Sofia-Sonia Bergamasco si avventurerà in una serie di esperimenti di vita, giocati sul filo tra realtà e finzione, ben rappresentato anche nella tecnica digitale con cui è stato realizzata la pellicola.

Nel film, Sofia abbatterà ogni sua barriera, arrivando a baciare il personaggio interpretato dalla Celentano, e a masturbare Teco Celio, confermando una tradizione che vede le pellicole di inaugurazione della mostra sempre alle prese con scandali e pettegolezzi.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...