Bagheria: lascia il consulente per realtà gay

di

Con una lettera aperta al sindaco di Bagheria, Giuseppe Fricano, Piero Montana, consulente per la realta' omosessuale del comune del palermitano si dimette.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


BAGHERIA – Con una lettera aperta al sindaco di Bagheria, Giuseppe Fricano, Piero Montana, consulente per la realta’ omosessuale del comune del palermitano si dimette. “Quello che mi preme sottolineare e’ anzitutto un inquietante, pericoloso accomodamento da parte dell’ amministrazione di Bagheria alla politica del nostro governo nazionale ed in particolare del nostro ministero della sanita’ che per la prima volta in Italia ha escluso scandalosamente, irresponsabilmente dalla partecipazione alla campagna di prevenzione dal contagio dell ‘Aids tutte le associazioni omosessuali”.
“Al piu’ presto mi sottoporro’ al test Hiv – continua l’ ex consulente – e se l’ esito dovesse risultare positivo, ne daro’ pubblicamente notizia alla stampa”. “Quel che davvero serve oggi contro l’Aids e’ una maggiore percezione del rischio – conclude Montana – se i politici, non solo bagheresi, vogliono combattere la diffusione del contagio della sindrome da immunodeficienza acquisita, non organizzino convegni selettivi, escludendo gli omosessuali”.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...