Bagheria: presentazione di Omocaust di Montana

di

Omocaust, il libro di poesie di Piero Montana, sarà presentato lunedì 27 settembre alle ore 18,30 nei locali della Biblioteca Comunale "F. Scaduto " di Bagheria.

BAGHERIA – Omocaust, il libro di poesie di Piero Montana, scritto in memoria delle vittime omosessuali del nazismo, di Pier Paolo Pasolini ed Alfredo Ormando, e dedicato a Massimo Consoli, scrittore, storico e fondatore del movimento gay italiano, sarà presentato lunedì 27 settembre alle ore 18,30 nei locali della Biblioteca Comunale “F. Scaduto ” di Bagheria, nella splendida cornice settecentesca di Palazzo Aragona-Cutò, dal Sindaco, Arch. Giuseppe Francesco Fricano, dall’Assessore alla Cultura, Dott. Biagio Sciortino, dal Direttore della Civica Biblioteca Comunale, Dottoressa Lea Amodeo, dal poeta bagherese Nino Cirrincione.
Il volume edito con il patrocinio dell’ Assessorato alla Cultura del Comune di Bagheria da Eugenio Maria Falcone Editore è illustrato con foto di Giovanni Battista Maria Falcone ed oltre ai componimenti poetici di Montana contiene interventi del Sindaco, dell’ Assessore Biagio Sciortino, del Direttore della Civica Biblioteca Comunale, del poeta Nino Cirrincione nonché una biografia dell’autore.
Poesie di Montana – che nel ’76 ha vinto la prima edizione del Premio Triangolo Rosa “Pier Paolo Pasolini“, istituito dall’Archivio Massimo Consoli a Roma, per Breve Rosario Di Sodoma, una sua giovanile raccolta di liriche autobiografiche – sono state pubblicate su riviste omosessuali, ormai storiche, quali OMPO e LAMBDA, nonché su AUT, il mensile del Circolo Mario Mieli.

Leggi   Matteo B. Bianchi: "La mia Madonna ha i jeans e accoglie tutti"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...