Bagheria, una mostra per uno Stato laico

di

Una mostra, intitolata "Ultimi roghi. Se questo e' un omo", per protestare contro "l' omofobia delle gerarchie vaticane e in difesa della laicita' dello Stato".

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
833 0

BAGHERIA (PALERMO) – Una mostra, intitolata “Ultimi roghi. Se questo e’ un omo”, per protestare contro “l’ omofobia delle gerarchie vaticane e in difesa della laicita’ dello Stato”. E’ l’ iniziativa di Pietro Montana, artista bagherese e militante storico del movimento gay italiano.
Con questa esposizione Montana vuole denunciare “l’ ingerenza della Chiesa nella vita politica degli Stati”, in riferimento al recente documento della Congregazione della dottrina della fede, firmato dal cardinale Ratzinger, con cui si esortano gli uomini politici cattolici a non approvare alcun disegno di legge sul riconoscimento istituzionale delle unioni civili tra persone dello stesso sesso.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...