Belgio: avanza il progetto "nozze gay"

di

Il consiglio dei ministri ha deciso di non tenere conto del parere negativo del Cosiglio di Stato sulla proposta di legge sul matrimonio omosessuale.

828 0

Il Consiglio dei Ministri belga ha deciso di non tenere conto del parere negativo del Consiglio di Stato, secondo il quale gli omosessuali non possono sposarsi tra loro perché non potrebbero nascere bambini da questa unione. Così, venerdì 7 dicembre, il consiglio federale dei ministri ha approvato il pre-progetto di legge che aprirebbe il matrimonio alle coppie dello stesso sesso.

Secondo il quotidiano La Meuse, il primo ministro Guy Verhofstadt avrebbe spiegato che il testo è stato modificato in funzione delle proposte tecniche del Consiglio di Stato, ma che, di base, il Consiglio dei Ministri non condivide il giudizio dato da quell’organo, "che fa riferimento a dei principi completamente sorpassati del 19esimo secolo", ricordando che "il matrimonio è un pegno di vita comune durevole".

La legge entrerà in vigore quattro mesi dopo la pubblicazione sul Moniteur, l’equivalente della nostra Gazzetta Ufficiale.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...