Belgio: Consiglio di Stato contro le nozze gay

di

Un parere negativo è stato espresso dal massimo organismo giuridico nazionale, ma le motivazioni lasciano molto a desiderare.

605 0

Citando il principio secondo cui il matrimonio avrebbe la funzione di dare nascita ai bambini, i magistrati del Consiglio di Stato belga hanno dato parere negativo sul pre-progetto di legge che cuole aprire alle coppie dello stesso sesso il matrimonio.

Sono numerosi i commentatori e i giuristi che si staccano da questo parere, giudicando che il Consiglio di Stato ha oltrepassato i suoi limiti. Tra i suoi compiti, infatti, vi è quello di fornire un parere puramente tecnico al fine di verificare la fattibilità giuridica del progetto di legge.

«E’ terribile constatare che una istituzione pubblica emette ancora dei pareri così connotati da machismo. Legare il matrimonio alla procreazione è allucinante» si è indfignato Michel Duponcelle, direttore della commissione aggiunta di Eric Thomas, ministro dell’Impiego, dell’Economia dell’Energia e della Casa, al quotidiano francofono La Meuse. Con simili argomenti, infatti, occorrerebbe proibire il matrimonio a tutti coloro che non possono avere bambini: le persone sterili, le donne in menopausa, ecc.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...