Beneficenza per Anlaids in Stazione Termini

di

Una serata con un'asta di opere d'arte contemporanea, il cui ricavato servira' a finanziare l'Anlaids laziale, si svolgera' sabato prossimo alla stazione di Roma Termini.

553 0

ROMA – Una serata di beneficenza nel corso della quale si svolgera’ un’asta di opere d’arte contemporanea, il cui ricavato servira’ a finanziare le attivita’ dell’Anlaids laziale, si svolgera’ sabato prossimo al Mezzanino Giallo dell’Ala Mazzoniana della stazione di Roma Termini.
L’iniziativa e’ stata presentata oggi in una conferenza stampa. Vi hanno partecipato il presidente della sezione laziale dell’Anlaids, Massimo Ghenzer, Fernando Aiuti, dell’Universita’ La Sapienza di Roma, e il maestro Massimo Mazzone, in rappresentanza degli artisti che hanno donato le loro opere.
La serata – Battiamo l’Aids il tema scelto – sara’ condotta da Piero Chiambretti, vedra’ impegnata la casa d’aste Christie’s, e ad animarla la creativita’ e generosita’ di grandi maestri dell’arte contemporanea. Le opere d’arte saranno esposte, dalle 12.30 di venerdi’ al Mezzanino Giallo di Roma Termini. La visita all’esposizione e’ a ingresso libero.
Battiamo l’Aids, ha detto Massimo Ghenzer, vuole rappresentare “uno stimolante e piacevole incontro tra il mondo della solidarieta’ e del volontariato e il mondo dell’arte, della cultura e dello spettacolo”. “L’incontro di uomini e donne diversi – ha spiegato – per eta’, professione e missioni individuali, accomunati da un identico obiettivo: sostenere i progetti che i volontari dell’Anlaids conducono a Roma e nel Lazio per diffondere la cultura della prevenzione ed assistere le persone sieropositive e le loro famiglie”.

Leggi   "Il chemsex fa parte della cultura gay": è polemica
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...