Brasile: bulli picchiano a morte una giovane transessuale e caricano il video sui social

di

Il livello di omo e transfobia nel paese sudamericano è sempre più preoccupante: una persona LGBT muore ogni 25 ore.

CONDIVIDI
84 Condivisioni Facebook 84 Twitter Google WhatsApp
5367 0

È di un’inquietante crudeltà una notizia che arriva in questi giorni dal Brasile: Dandara dos Santos, giovane transessuale brasiliana, è stata prelevata dalla sua casa a Fortaleza da un gruppo di giovanissimi, picchiata e uccisa brutalmente.

L’intero episodio è stato spavaldamente ripreso dai giovani e poi pubblicato sui canali social, ed è ora nelle mani degli inquirenti che stanno cercando di ricostruire esattamente la dinamica della vicenda.

Nel video – che per ovvi motivi non vi mostriamo – la ragazza urla e supplica di essere risparmiata.

Il livello di omo e transfobia nel paese sudamericano è sempre più preoccupante: una persona LGBT muore ogni 25 ore.

 

Leggi   Urlano "fr*ci" e aggrediscono una coppia gay, ma per il giudice non è omofobia
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...