Brasile: prima campagna anti-AIDS per gay

di

La campagna sembra veramente voler insegnare tolleranza, educazione e rispetto dei diritti umani anche ai paesi occidentali.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


SAN PAOLO – Il Brasile, a causa dell’aumento dell’epidemia nella categoria, ha lanciato la sua prima campagna anti-AIDS per omosessuali. Lo stato del Brasile aveva già fatto delle campagne specifiche per la prevenzione dell’AIDS, ma non specificatamente alla categoria gay, per paura di fomentare il vecchia stigma tra AIDS e omosessualità.

“Ma ora il tempo è giunto!”, commenta il coordinatore nazionale della campagna. La campagna sembra veramente voler insegnare tolleranza, educazione e rispetto dei diritti umani anche ai paesi occidentali: in uno spot televisivo infatti, un ragazzo, che sembra aver problemi con il suo partner, riceve conforto dai genitori e lo slogan finale è: ” Rispettare la diversità è importante quanto l’uso del profilattico”. Oppure, ancora, si legge sui giornali, “Usare un profilattico con il tuo ragazzo … è qualche cosa che un padre dovrebbe insegnare a suo figlio”.

di Nadir notizie

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...