Brasile: Rio Grande approva le unioni gay

di

Una commissione di magistrati nello stato meridionale del Brasile di Rio Grande do Sul, dove si trova Porto Alegre, ha istituito il 3 marzo scorso le unioni civili...

PORTO ALEGRE – Una commissione di magistrati nello stato meridionale del Brasile di Rio Grande do Sul, dove si trova Porto Alegre, ha istituito il 3 marzo scorso le unioni civili per persone dello stesso sesso.
Le coppie si possono registrare presso qualsiasi ufficio notarile pubblico e riceverà gran parte dei diritti matrimoniali, inclusi quelli relativi a settori come l’adozione, la custodia dei figli, l’eredità, la pensione e l’assicurazione.
“Non deve essere chiamato ‘matrimonio gay‘ ma è equivalente” ha detto Tania Bampi, portavoce del tribunale dello stato.
Un provvedimento nazionale relativo alle unioni civili, è fermo al Congresso da parecchi anni.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...