Brasile: sentenza storica sulle coppie gay

di

Un giudice brasiliano ha emesso una sentenza che permetterà a un omosessuale inglese di restare in Brasile anche se il suo visto è scaduto, in considerazione della sua...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


CURITIBA, Brasile – Un giudice brasiliano ha emesso una sentenza che permetterà a un omosessuale inglese di restare in Brasile anche se il suo visto è scaduto, in considerazione della sua convivenza con un brasiliano. Si tratta di una decisione che potrebbe avere conseguenze per la vita delle coppie omosessuali nel paese.
Il giudice Ana Carolina Morozowski ha equiparato di fatto il caso di David Ian Harrad a quello di un uomo sposato, dato che il britannico vive in Brasile col suo compagno Antonio Martins dos Reis dal 1992.
Il Brasile, dove esiste una radicata cultura legata al mondo omosessuale nonostante sia il paese in cui vivono il maggior numero al mondo di cattolici, non concede alle coppie dello stesso sesso i diritti previsti per le coppie eterosessuali normalmente sposate.
Reis, che lavora in un’organizzazione non governativa che lotta contro l’AIDS, ha detto che la sentenza è stata una “vittoria contro il pregiudizio”.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...