CACCIARI: "SÌ ALLE ADOZIONI GAY"

di

Intervista esclusiva a Massimo Cacciari, da sempre disponibile alle richieste della comunità omosessuale, che ci ha esposto le sue idee su adozioni, coppie gay e leggi antidiscriminazione.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
903 0
903 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Massimo Cacciari, ex sindaco di Venezia, si è sempre dimostrato attento ai diritti delle minoranze e vicino alle rivendicazioni del movimento gay, come dimostra ancora una volta in quest’intervista che ci ha rilasciato.

Hai saputo che sabato pomeriggio a Vrona ragazzi gay del circolo Pink sono stati aggrediti da esponenti di Forza Nuova?

Sì, è stato un fatto esecrabile. Purtroppo ci sono ancora segni di intolleranza nella civilissima Verona. E quando dico "civilissima" lo intendo davvero. Verona è una città aperta e tollerante, più di altre città del veneto, ma vi è una componente nella città, nettamente minoritaria, che che è intolleranza ed arriva alla violenza. Credo che la politica a Verona, amministratori locali, dal Comune alla Provincia alla Regione, dovrebbero impegnarsi di più per promuovere e sostenere le associazioni ed i gruppi che lavorano nel sociale, sostenendo così un’immagine migliore di Verona. Al contempo bisogna isolare le componenti più violente ed intolleranti.

Viene da pensare a come nella passata legislatura alcuni progetti di legge che facevano divieto esplicito di discriminazioni nei confronti delle persone omosessuali si siano arenati in Parlamento. Tu ed il tuo partito, i Democratici, sosterreste una legge antidiscriminazioni se venisse presentata?

Da sempre sono contrario a qualsiasi discriminazione, sia essa per fornire servizi abitativi, sia essa per qualsiasi altra cosa. Qualsiasi forza democratica dovrebbe essere a favore del superamento di ogni discriminazione, indipendentemente che sia una forza di destra o di sinistra. Diventa più un fatto culturale che politico. Chiaramente sono cose che vanno affrontate per gradi, non ci si può aspettare di avere tutto e subito.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...