Calciatore svedese fa coming out, il primo a farlo in Svezia

di

Figlio di un ex giocatore della Fiorentina, Anton Hysen ha dichiarato di essere gay in un'intervista ad un magazine: "Mi insulteranno? E' un problema loro, io diventerò più...

3989 0

In un’intervista rilasciata oggi al magazine Offside, il ventenne calciatore svedese Anton Hynsen ha fatto coming out dichiarando di essere gay e passando alla storia come il primo giocatore svedere a rendere pubblico il proprio orientamento sessuale.
Hysen, che gioca nell’Utsiktens BK ed è figlio dell’ex giocatore del Liverpool e della Fiorentina Glenn Hysen, ha dichiarato di essere dispiaciuto che nessun altro giocatore svedese abbia ancora fatto coming out.

"Sono un calciatore – ha detto il ragazzo – E sono gay. Quando faccio il calciatore, non penso che importi qualcosa se mi piacciono le ragazze o i ragazzi".
Durante l’intrvista, il ragazzo ha anche ammesso che la sua rivelazione potrebbe incidere sulla carriera di calciatore, ma ha anche precisato che ci sono altri calciatori che devono affrontare problemi di razzismo da parte degli allenatori e dalla dirigenza delle squadre.

"E’ un problema loro e non mio – ha aggiunto Anton riferendosi ad eventuali episodi di discriminazione a cui potrebbe andare incontro -. La gente può chiamarmi come vuole, non farà altro che rafforzarmi".
Il padre, che come abbiamo detto è un ex calciatore che ha giocato anche nella serie A italiana, ha dichiarato di essere contento che il figlio abbia deciso di fare coming out.

Leggi   L'addio al calcio di Robbie Rogers: "Quel coming out..."
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...