Carfagna incontra Concia, insieme contro violenze

di

La ministra annuncia un suo disegno di legge sull'omofobia. Riparte intanto l'iter della legge presentata dalla deputata del partito Democratico e fermo in Commissione Giustizia.

2318 0

Il ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, e il deputato del Pd, Paola Concia, si sono incontrate questo pomeriggio nella sede del ministero. Durante l’"amichevole" faccia a faccia – come si apprende da fonti del ministero – è stato affrontato il fenomeno delle discriminazioni per l’orientamento sessuale e gli strumenti per contrastarle. Entrambe hanno convenuto sulla necessità di procedere insieme nel lavoro.

Il ministro ha confermato la possibilità che il governo presenti a

breve un proprio disegno di legge che preveda le aggravanti per i reati a sfondo discriminatorio, "che rispetti pienamente il lavoro finora svolto dal Parlamento". Il testo che presenterà il governo si aggiungerà così agli altri già discussi senza voler però rallentare il lavoro del Parlamento né avere alcuna priorità.

Paola Concia ha poi chiesto al ministro che «venga riconosciuto il lavoro unitario svolto in commissione Giustizia nell’ultimo anno e che si faccia il possibile per accelerare i tempi dell’approvazione». Il ministro Carfagna ha espresso massima disponibilità a proseguire un lavoro comune che consenta di avere "la massima convergenza politica" sulla proposta di legge.

L’iter del Progetto di legge Concia sull’omofobia ha iniziato

nuovamente il suo iter proprio oggi, primo giorno di lavori del Parlamento dopo le vacanze estive. La discussione in Commissione Giustizia proseguirà per tutta la settimana. Sabato, l’onorevole del PD sarà poi sulla banchina di partenza della nave Revuelta, la crociera gay con destionazione Barcellona, per distribuire le spille anti-omofobia e fare fotografie coi partecipanti all’evento.

Leggi   Omofobia, arriva la mappa che raccoglie segnalazioni e luoghi anti-LGBT
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...