Caserta: i gay entrano nelle scuole

di

Il "kaos! Kollettivo antagonista omosessuale", ha intrapreso una iniziativa all´interno delle scuole medie superiori casertane al fine di abbattere tutte le discriminazioni.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


CASERTA – Il “kaos! Kollettivo antagonista omosessuale”, nato a Caserta nel settembre 2003 e formato da ragazzi omosessuali e non, ha intrapreso una iniziativa all´interno delle scuole medie superiori casertane al fine di abbattere tutte le discriminazioni a partire da quelle dovute all´orientamento sessuale.
Dopo la proiezione del video-documento di Claudio Cipelletti “Nessuno Uguale”, girato nelle scuole di Milano tra studenti e adolescenti omosessuali, si è intrapreso un lavoro simile nelle scuole casertane con la collaborazione del corpo docente e di figure professionali quali psicologi e sociologhi, ed ora all´interno delle scuole stesse sarà proiettato il documento con a seguire un incontro con i ragazzi dell´associazione.
Le prossime proiezioni avverranno presso l´Istituto Tecnico Professionale di Caserta, “Mattei”, martedi 27 alle 10,00 e presso il Liceo Scientifico di Maddaloni, venerdi 6 febraio alle 16,30.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...