CELEBRIAMO LA FESTA DELLA MAMMA!

di

L'Agedo, associazioni di genitori di omosessuali, organizza a Venezia e Milano due eventi, per permettere a madri e padri di trascorrere una giornata insieme all'insegna di "Nessuno diverso"!

963 0

MILANO – Domenica 9 maggio è la Festa della Mamma… Aspettate a storcere il naso! Non tutte le celebrazioni sono uguali. E quella ideata dall’Agedo, Associazione Genitori, Parenti ed Amici di Omosessuali, si chiama appunto “Nessuno Uguale, Nessuno Escluso!”, quasi a dire che anche la Festa della Mamma può essere una celebrazione gay e lesbica!
Noi vi perleremo di due appuntamenti, uno a Venezia domenica 9 maggio, l’altro a Milano per il 23 maggio, dove poter trovare un modo diverso per celebrare una delle giornate più “familiste” del calendario. A ^SVenezia^s, mamme e figli trascorreranno insieme la giornata, facendo una passeggiata per il centro storico fino a Rialto o San Marco, o, per chi non ama camminare, stando semplicemente in compagnia presso la sala di proprietà del Comune appositamente affittata, che resterà aperta fino alle ore 17.
L’iniziativa è aperta a tutti: famiglie, madri, figli, gay, single, amici, fratelli, sorelle, padri, migranti… ^Snessuno escluso^s! La finalità è quella di trascorrere con i propri cari la festa della mamma proprio a Venezia, una città unica ma generosa di sorprese per i non veneziani, che girandola, possono ritrovare il piacere di stare insieme, respirando una dimensione relazionale più umana che le dà il fascino di città-salotto in cui storicamente le differenze hanno sempre portato ricchezza… prerogativa di buon auspicio per il futuro e opportunità per tutti di trascorrere una giornata diversa che sicuramente anche le mamme ricorderanno con gratitudine!
A partire dalle ore 11, gli organizzatori saranno ad accogliere i partecipanti presso la saletta della Scoletta dei Calegheri (comoda all’arrivo degli autobus). Il posto sarà riconoscibile dalla dicitura: “Insieme a Venezia”, ma per chi non è pratico di Venezia, si può telefonare per farsi aspettare in Piazzale Roma, all’arrivo degli autobus. Per informazioni, Paola 041 534 4167, Paolo 339 195 6311 – 329 396 9648.
E veniamo a ^SMilano^s, dove quest’anno, oltre alle usuali iniziative, l’Agedo ha in cantiere un progetto ambizioso: dare seguito al video “Nessuno uguale” realizzato da Claudio Cipelletti alcuni anni fa nelle scuole milanesi, con un nuovo video, destinato ai genitori, e che si chiamerà “Due volte genitori“. Per raccogliere i fondi necessari per realizzare questo progetto, domenica 23 maggio l’Agedo, che quest’anno festeggia a Milano undici anni di vita, rivolge un invito piuttosto insolito per il mondo gay: “Venite, se potete, assieme ai vostri genitori”. Sarà una festa particolare per le famiglie in questo 2004 anno dedicato alla famiglia; è stata invitata la presidente della provincia di Milano Ombretta Colli, che già in anni precedenti è intervenuta alle attività Agedo. E Marco Arosio ha generosamente messo a disposizione la sua splendida villa d’epoca sul naviglio della Martesana.
Come abbiamo detto, la festa, oltre che per socializzare, ha anche lo scopo di raccogliere fondi per le iniziative future dell’Agedo: occorre completare i lavori di sistemazione della sede nazionale di via Bezzecca 4, che va divisa fisicamente in due per le esigenze di maggiore privacy nell’accoglienza sia dei genitori sia dei figli. Ma soprattutto l’Agedo intende dar seguito all’ormai celeberrimo video Nessuno uguale di Claudio Cipelletti, con un video analogo destinato non più alle e agli adolescenti omosessuali, ma ai loro genitori: Due volte genitori. Nessuno uguale, girato nel 1998, non ha mai smesso d’essere proiettato in circoli gay, rassegne, scuole, università, dibattiti pubblici… S’è rivelato talmente prezioso da essere stato tradotto in inglese, in tedesco, in francese e in catalano.
Anche per questo, è importante partecipare alla Festa della Mamma dell’Agedo, magari con i propri genitori: si potranno assaggiare le prelibatezze preparate dalle mamme dell’Agedo! Il costo del pranzo è di 15 euro. Agli intervenuti verrà inoltre chiesto un contributo (che verrà inserito in una busta anonima), piccolo o grande a seconda delle loro possibilità. Chi non potesse venire può comunque contribuire sul c/c postale 31334204 intestato ad Agedo, oppure con bonifico bancario sul c/c bancario 16836 della banca popolare di Milano, ag. 24, abi 5584, cab 1624, cin O. (Le donazioni sono detraibili dall’imponibile delle tasse in quanto effettuate a una Onlus). La festa si svolgerà domenica 23 maggio alle ore 13 presso Villa Singer, in Piazza Piccoli Martiri 2, Milano (MM Gorla). Per prenotare 338 4266497.
L’Agedo nazionale è in via Bezzecca 4, Milano, tel. 02 54122211, email info@agedo.org L’elenco delle sedi locali è su www.agedo.org

Leggi   Liev Schreiber appoggia il figlio vestito da Harley Quinn: un costume grandioso
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...