Cheney reagisce bene alla gravidanza della figlia lesbica

di

Negli Stati Uniti la figlia lesbica del Vicepresidente Dick Cheney e’ incinta.

702 0

WASHINGTON – Il Vicepresidente degli Stati Uniti Dick Cheney ha ricevuto lodi da parte di esponenti delle associazioni GLBT (gay, lesbiche, bisessuali e transgender) americane per il modo in cui ha reagito con i media all’annuncio che la sua figlia lesbica e la sua compagna avranno un bambino. Mary Cheney (nella foto) e Heather Poe stanno insieme da quindici anni e la scorsa settimana l’ufficio di Cheney aveva diffuso una dichiarazione nella quale lui e sua moglie si dicevano felicissimi e di “non vedere l’ora per l’arrivo del loro sesto nipote”.
Matt Foreman del National Gay and Lesbian Task Force si ha fatto i complimenti al vicepresidente americano per avere posto la famiglia al primo posto, per una volta consentendo ai meccanismi della politica di rimanere in secondo piano. Per Foreman Cheney e’ una volta tanto in dissonanza con i teodem e i movimenti per la famiglia che si schierano a spada tratta contro il riconoscimento di pari diritti per quei bambini che nascono e/o crescono in famiglie omogenitoriali. Foreman ha augurato ai Cheney quanto di meglio ma ha anche ricordato che la legge dello stato della Virginia su questo aspetto e’ poco chiara per cui c’e’ la possibilità che Heather rimarrà per il nascituro dal punto di vista legale una totale estranea. Una penalizzazione che danneggia i bambini e derivante dalle posizioni contro le famiglie omosessuali promosse in questi anni proprio dall’amministrazione Bush/Cheney. (RT)

Leggi   Stati Uniti, esplode il caso dell'attivista intersex ucciso dalla polizia: "Aveva solo un coltello"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...