CINZIA LEONE MADRINA DEI GAY

di

Al via il Pride Milano 2002: dal 7 giugno partirà una serie di eventi che culmineranno con il corteo del 22. L'attrice si è detta "fiera" di essere...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


MILANO – Sarà Cinzia Leone la madrina del Pride Milano 2002. L’annuncio è stato dato oggi dal Coordinamento Arcobaleno, espressione delle principali realtà associazionistiche del mondo gay lesbico e transessuale milanese, e organizzatore della manifestazione, che aprirà i battenti domani, venerdì 7 giugno, alle 22.30 con una festa presso la discoteca Nuova Idea, in via De Castillia 30 e terminerà il 22 giugno con il corteo che partirà alle 16 da P.ta Venezia e si snoderà per le vie del centro cittadino.

Nell’arco delle due settimane centrali del mese si susseguiranno quindi diverse iniziative culturali, sociali e politiche a tematica Gay, Lesbica e/o Transessuale, tra cui un incontro con la comunità GLBT ed un altro con esponenti politici di vari partiti. Da segnalare anche che, in occasione del Pride Milano 2002, e in collaborazione con Boy+Boy (collana di manga a tema omoerotico editi da Echo Communication), il JOY, Gruppo gaylesbico dell’Università degli Studi di Milano, ha deciso di dare vita ad una festa completamente dedicata al mondo dei fumetti e dei cartoni animati nipponici, nonché alla presentazione del terzo numero della collana Boy+Boy, intitolato "Strade": il Manga&Cartoon Party avrà luogo venerdi’ 14 giugno dalle ore 23 in avanti presso la discoteca Heaven di Via Fiori Chiari 17/A a Milano.

"Finalmente ci siamo!" – ha dichiarato Lorenza Accorsi, portavoce del Coordinamento Arcobaleno – "Siamo pronti a farci sentire. Il Gay Pride tutto ed in particolare il corteo finale, è un importante momento in cui la gente si rende conto che siamo tanti, che siamo persone come tutte le altre, che non ci vergognamo e che anzi siamo orgogliosi di essere semplicemente noi stessi".

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...