Claudia Haider: “Mio marito non era gay”

di

La vedova dell'ex leader carinziano ha cercato, in un'intervista al taboid Oesterreich, di mettere a tacere le voci sulla presunta omosessualità del marito. "Avrei chiesto il divorzio"

1792 0

A quasi due mesi dalla sua tragica scomparsa, Claudia Haider, vedova dell’ex leader della destra omofoba e razzista carinziana, sta facendo di tutto perché il marito non venga ricordato per la sua seconda vita gay. 

Contrariamente a quanto aveva dichiarato in una commossa intervista ad una radio austriaca l’ex braccio destro, la vedova dichiara: "Joerg non era omosessuale: se io avessi avuto questo sospetto, avrei subito chiesto il divorzio".

La donna ha cercato di zittire per sempre le voci sull’omosessualità del marito, in circolazione già da prima della sua morte, in un’intervista rilasciata al tabloid nazionale Oesterreich.

A prescindere da chi avesse ragione e chi no, questa potrebbe considerarsi una storia chiusa.

Leggi   Insegnante perde il lavoro dopo il coming out: "Liquidato con un grazie"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...