Colin Farrell: Alexander non è un film gay

di

Il ragazzaccio irlandese ha commentato la propria interpretazione nella pellicola biografica di prossima uscita Alexander, affermando che il film non si limiterà alla sessualità del protagonista.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


LOS ANGELES – Il ragazzaccio irlandese Colin Farrell ha commentato la propria interpretazione nella pellicola biografica di prossima uscita Alexander, affermando che il film si concentrerà su qualcosa in più che la sessualità del protagonista. La pellicola, attualmente in fase di riprese ma che dovrebbe uscire alla fine di quest’anno, ripercorre la vita del leggendario guerriero bisessuale Alessandro Magno, e riferirà anche della relazione tra Farrell e la co-star Jared Leto. Ma la star desidera sincerarsi che gli spettatori si aspettino qualcosa in più della storia tra amanti gay quando affolleranno i cinema, affermando in una recente intervista che il regista Oliver Stone cercherà di trattare tutti gli aspetti della vita di Alessandro.
«Ci possono essere dettagli della sessualità di Alessandro nel film, ma Oliver vuole ritrarre il personaggio accuratamente, senza ignorare gli aspetti riguardanti il suo comportamento sessuale – ha spiegato – Non è un film gay e non è un film etero, è solo una storia del cazzo!”

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...