Commissione Giustizia: approvato testo base contro omofobia

di

Il terzo testo contro l'omofobia è stato approvato dalla commissione Giustizia della Camera. Estende la legge Mancino. Concia: "Frutto di comunione di intenti". Il relatore: "In aula prima...

2758 0

"E’ stato approvato oggi in Commissione Giustizia alla Camera il testo base della legge contro l’omofobia e la transfobia". Ad annunciarlo è la deputata del Pd Anna Paola Concia, che fin dall’inizio del suo mandato si è impegnata per l’approvazione di un testo contro l’omofobia. "Il testo base nasce dalla comunione d’intenti e da uguali testi presentati in Commissione Giustizia sia dal Partito Democratico che dall’Italia dei Valori, con il relatore On. Palomba – spiega Concia -, e che prevedono l’estensione della Legge Mancino".

"Siamo ripartiti dalle proposte di legge che Pd e Idv avevano presentato nel 2009 – racconta ancora la deputata – e che anche in quell’occasione prevedevano l’estensione della legge Mancino, ma che allora vennero bocciate. Oggi ci ritroviamo, com’è giusto che sia e per la terza volta in questa legislatura, a lavorare per l’approvazione di una norma che ci è richiesta dal Trattato di Lisbona e che si inserisce perfettamente nel nostro dettato costituzionale, visto che la legge Mancino è senza ombra di dubbio una legge costituzionale". Forse questa volta avanzare le eccezioni di costituzionalità, utilizzate l’ultima volta dal centrodestra come grimaldello per evitare anche di discutere il testo, sarà più complicato.

”Esprimo particolare soddisfazione per la decisione presa dalla commissione Giustizia alla Camera che, oggi, ha adottato come testo base la proposta di legge Di Pietro-Palomba sul più duro contrasto a comportamenti dettati da omofobia e transfobia – ha commentato Federico Palomba, relatore del testo e deputato dell’Idv -. Una proposta di legge che persegue il suo obiettivo attraverso l’estensione della legge Mancino alla punizione di simili condotte. Al testo è abbinata la proposta Concia ed altri”. E’ quanto scrive, in una nota, il deputato Idv Federico Palomba, capogruppo in commissione Giustizia. ”Farò di tutto, e spero che la commissione dia la sua massima disponibilità – conclude Palomba, che è anche capogruppo Idv in Commissione Giustizia – perché l’esame del provvedimento possa arrivare in aula nel più breve tempo possibile”.

Leggi   Cina, elettroshock e terapie riparative per i gay: il racconto dell'inferno
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...